App 4 Expo

Notizie di Tecnologia dal mondo

Tutte le innovazioni tecnologiche nelle smart cities

Le smart cities sono città intelligenti 4.0 in grado di gestire in maniera intelligente le risorse, con l’obiettivo di diventare sostenibili economicamente e auto-sostenibili a livello energetico. Stando al passo con l’innovazione tecnologica e relativa rivoluzione digitale, le smart cities hanno l’opportunità di migliorare la qualità della vita prestando una maggiore attenzione al bisogno del cittadino. Vediamo insieme alcune innovazioni tecnologiche nelle smart cities (Milano su tutte).

La città collegata

Oramai il cittadino è totalmente dipendente dalla connessione internet. Lo smartphone è uno strumento essenziale sia per il cittadino che per il turista. In questa direzione, molte città stanno installando hotspot wi-fi in ogni zona, anche in quelle dove notoriamente le connessioni mobili non danno copertura, come le metropolitane, oppure più semplicemente nei parchi pubblici, sugli autobus. Altre città offrono anche il valore aggiunto di alcuni punti di connessione, dove le persone possono ricaricare liberamente e gratuitamente il cellulare per 20 minuti.

Illuminazione intelligente per indicare la strada

L’illuminazione a LED, grazie all’alta resa luminosa a fronte di un grande risparmio energetico, sta sostituendo mano a mano quella tradizionale nelle città. Ma ancora prima del passaggio totale, tale tecnologia sta subendo una rivoluzione, rendendosi intelligente, mediante l’utilizzo di una serie di sensori in grado di rilevare il passaggio dei pedoni o delle autovetture, e di conseguenza adeguare il livello di illuminazione. Ovviamente dietro tutto questo c’è un software in grado di elaborare tutti i segnali catturati dai sensori, che possono essere applicati ad ogni lampione o punto luce cittadino.

La città che auto-produce energia

L’idea di installare alcune fonti di energia pulita nelle città, sta sempre più riscuotendo il consenso delle persone. Ecco quindi che stanno nascendo degli “alberi” in grado di catturare il vento, e produrre tramite delle turbine, producono energia elettrica per alimentare i lampioni. Altre soluzioni, tramite un pannello solare, forniscono energia per ricaricare in mobilità gli smartphone. In merito alla prima categoria, ovviamente il beneficio, oltre che ambientale, diventa anche economico, perché il costo dell’illuminazione è uno di quelli che maggiormente incide sulle finanze cittadine.

Catturare l’inquinamento

Sempre in tema di rispetto per l’ambiente, diminuire l’inquinamento è ovviamente uno degli obiettivi principali, anche per aumentare la qualità di vita del cittadino. Da molti anni sono di tendenza, in tal direzione, le facciate verdi dei palazzi, portando clorofilla nel centro urbano. Ora si sta facendo un passo ulteriore, realizzando dei “muri” verdi trasportabili, pronti all’uso, per andare a intervenire nelle zone maggiormente colpite dall’inquinamento. Il sistema, autosufficiente a livello energetico grazie ai pannelli solari, è già stato testato utilizzando particolari muschi, e ha prodotto davvero ottimi risultati.