App 4 Expo

Notizie di Tecnologia dal mondo

La nano tecnologie più promettenti nei prossimi anni

Il futuro della nanotecnologia è un territorio completamente inesplorato. È quasi impossibile prevedere tutto ciò che la nanoscienza porterà al mondo considerando che si tratta di una scienza così giovane. Ogni giorno, la nanotecnologia, la miniaturizzazione delle particelle nel processo industriale e di produzione fino a dimensioni di un miliardesimo di metro, sta cambiando e cambierà inesorabilmente il modo in cui viviamo e lavoriamo.

Prospettive di mercato della nanotecnologia

Dopo molti anni di ricerca di base sulle nanoscienze mirate nell’ambito della National Nanotechnology Initiative (NNI), la nanotecnologia conta di rivoluzionare già nell’immediato vari aspetti industriali con applicazioni futuristiche per medicina, vaccini, sicurezza alimentare, scienze ambientali, energia, scienze delle costruzioni, tecnologia dell’informazione, sicurezza nazionale e trasporti.

Ambiti di applicazione futuri

Settore medico e sanitario

La nanotecnologia viene utilizzata principalmente nella somministrazione di farmaci poiché le nanoparticelle agevolano la somministrazione a cellule specifiche del corpo umano. L’uso progressivo della nanotecnologia nello sviluppo di farmaci registrerà una decisa crescita in futuro, e ciò è abbastanza evidente dal fatto che 7000 nuovi composti sono in fase di sviluppo insieme a 56 nuovi farmaci, come menzionato nel rapporto 2020 dell’International Federation of Pharmaceutica (IFPMA). Viene anche utilizzata nelle tecniche diagnostiche e nei trattamenti antibatterici perché le nanoparticelle d’oro accoppiate alla luce infrarossa hanno la capacità di neutralizzare i batteri. Inoltre, l’elettricità prodotta dai nano-generatori indossati dai pazienti può ridurre la perdita di sangue e favorire la cicatrizzazione. Queste diverse applicazioni della nanotecnologia nel settore sanitario, che includono anche l’applicazione nella riparazione cellulare, osserveranno ulteriori sviluppi in futuro.

Trattamento delle acque e questioni ambientali

A causa della crescita industriale e delle normative relative alle acque reflue, l’industria che gira intorno a tale trattamento ha acquisito un’importanza redditizia. Le acque reflue vengono trattate attraverso membrane, impiegate negli appositi impianti di trattamento, e poiché il loro numero è in aumento, sta ulteriormente guidando le prospettive di crescita del mercato delle nanotecnologie. Le industrie stanno anche incorporando il nano-EHS per una migliore sicurezza, che sembra essere una delle applicazioni redditizie della nanotecnologia. I nanomateriali sono assolutamente rispettosi dell’ambiente e agiscono nel pieno rispetto di una sua salvaguardia.

Energia Rinnovabile

La nanotecnologia viene utilizzata per sfruttare l’energia solare e aumentare la sua efficienza utilizzando celle fotovoltaiche. Il mercato del fotovoltaico è in forte espansione a causa della maggiore domanda di energia solare in vari paesi appartenenti a Europa e Nord America. Inoltre, il mercato dell’energia solare in Africa è destinato a vedere una crescita definita in futuro.

Materiali con alta resistenza

Grazie all’applicazione della nanotecnologia nei compositi, la prossima generazione di dispositivi basati su grafene e nanotubi di carbonio sarà ancora più leggera e resistente. Questa tendenza è inesorabilmente destinata a crescere e si riscontra già ora nell’incredibile potenziale di crescita che è distinguibile nel redditizio mercato delle nanopiastrine di grafene.

Conclusione

Ci sono diversi punti luminosi e oscuri nel futuro della nanotecnologia. Da un lato, si prevede che il settore cresca a livello globale, guidato dai progressi tecnologici, dall’aumento del sostegno governativo, dagli investimenti privati ​​e dalla crescente domanda di dispositivi più portatili, solo per citarne alcuni. Tuttavia, i rischi per l’ambiente, la salute e la sicurezza della nanotecnologia rappresentano un probabile ostacolo a una diffusa commercializzazione. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito https://tech4future.info.