App 4 Expo

Notizie di Tecnologia dal mondo

I migliori software per evitare l’overbooking nei B&B

Per i proprietari di piccole strutture ricettive, quali appartamenti e case vacanze, uno degli aspetti più complessi è il poco tempo a disposizione per riuscire a gestire contemporaneamente i canali di prenotazione esterni. Utilizzare un channel manager consente di lavorare in modo più efficiente, sfruttando il poco tempo a disposizione per le cose importanti, come studiare tutto quel che serve a rendere piacevole e memorabile la permanenza per i tuoi ospiti.

Channel manager per B&B: un aiuto fondamentale

Chi gestisce un bed & breakfast ha tutto l’interesse a promuovere le proprie camere su canali di prenotazione quali Booking Expedia ed AirBnB. Tuttavia non sempre è semplice riuscire a gestire questi diversi sistemi, in particolare se la gestione è familiare o lo staff dispone di risorse limitate. Ecco perché si devono compiere i giusti investimenti, soprattutto in fase iniziale. Uno di questi è certamente quello di scegliere per il proprio bed & breakfast un channel manager airbnb che aiuti a gestire facilmente la disponibilità delle stanze. Ad esempio, se una camera viene prenotata tramite un canale di prenotazione esterno, la disponibilità della stessa viene automaticamente aggiornata anche sugli altri punti di contatto dove è possibile prenotarla per evitare sovrapposizioni spiacevoli, come si vedrà nel paragrafo successivo.

Evita l’overbooking usando strumenti moderni

Sfortunatamente, in particolare durante i mesi di alta stagione è molto comune trovarsi ad affrontare situazioni di overbooking. La scena è familiare: tutto d’un tratto si presenta alla porta del bed and breakfast una coppia di ospiti che hanno una prenotazione in mano. Eppure, inspiegabilmente, nel frattempo la stanza che hanno a lungo sognato per le proprie vacanze non risulta più disponibile. È facile immaginare che le potenziali ripercussioni per coloro che gestiscono una struttura ricettiva in questo caso saranno importanti: non solo gli ospiti saranno insodisfatti e dovranno spesso accettare controfferte di transfer, ma la pubblicità negativa che potrebbero fare a riguardo sarebbe davvero dannosa. Tuttavia, si può facilmente prevenire questo tipo di situazione con un channel manager, che aiuta a mantenere la disponibilità su tutti i canali di prenotazione esterni che la struttura intende utilizzare. I migliori software di channel management riescono a integrarsi anche con i sistemi di prenotazione del sito web: quando si esauriscono le camere disponibili attraverso una delle OTA come Booking o Expedia, i channel manager riescono in maniera completamente automatica ad aggiornare lo stato delle prenotazioni. A tal proposito, i servizi offerti da AvaiBook, consultabili visitando il sito Avaibook, possono offrire un supporto importante per coloro che gestiscono una struttura, ottimizzando in maniera precisa e puntuale questo aspetto molto delicato per gli operatori dell’hospitality.